31 mag 2015

RECENSIONE: - I COLORI DELLA NEBBIA - MARY & FRANCES SHEPARD

AUTORE: Mary & Frances Shepard
CASA EDITRICE: Harlequin Mondadori
DATA PUBBLICAZIONE: 2013

Italia, 1815 - Mantova, stretta nella morsa del nebbioso autunno, non è più un luogo sicuro per Matilde Vicolini. Dopo essere stata testimone di un orribile delitto, la giovane cerca di farsi forza e tornare a vivere, ma la strada per riconquistare la serenità è ancora lunga. La buona società è in fermento per la visita dell'Imperatore d'Austria, e quando la giovane incontra William Roschmann, a un ballo, ogni sua certezza vacilla. William è un ufficiale austriaco, ferito nel corpo e nell'anima durante la battaglia di Austerlitz. Fra loro è subito passione, ma una serie di attentati minaccia la vita di Matilde e ogni promessa di felicità sembra svanire. Fra complotti, delitti e il nascente fervore indipendentista che attraversa la città, riuscirà il coraggio di un uomo a mantenere la pace nel Lombardo-Veneto? E l'amore di Matilde sopravvivrà alle tenebre?

I colori della nebbia è un romanzo che racconta la storia d'amore tra Matilde Vicolini, una ragazza che dopo essere stata testimone di un brutale massacro e dopo aver condotto una vita ritirata per riprendersi dallo shock, decide che è arrivato il momento di riprendere a frequentare la società ed è così che durante un ballo, incontra William Roschmann, un ufficiale austriaco giunto in Italia con il compito di addestrare nuovi soldati per sua maestà, dal carattere schivo e dedito solo alla vita militare.
La storia è ambientata a Mantova (descrizioni curate, ricche di dettagli e vivide), siamo nel 1815 periodo in cui Napoleone è stato esiliato mentre gli austriaci dominano il territorio con non poche difficoltà data la ribellione di parte della popolazione che vorrebbe, invece, essere libera dal giogo asburgico (ricostruzione storica molto accurata).
Devo confessare che pur trovando il romanzo ben scritto e interessante, non è riuscito a conquistarmi pienamente come mi aspettavo.
Ho apprezzato molto il clima e il tempo di attesa prima che i due protagonisti s'incontrassero ma la loro storia d'amore non è riuscita ad emozionarmi nonostante siano ben caratterizzati.
Secondo me, c'è stato un passaggio troppo repentino dall'attrazione all'innamoramento per cui manca di quella tensione emotiva che di solito caratterizza le storie d'amore che adoro.
Naturalmente oltre alla storia d'amore non manca un mistero da risolvere e devo dire che è l'aspetto che più ho apprezzato: appassionante e per niente prevedibile.
Un romanzo scorrevole e carino e sono proprio curiosa di scoprire cosa riserveranno queste due autrici nel prossimo volume.

Nessun commento:

Posta un commento