25 nov 2015

ARTHEMIS E IL CONCORSO FICTION&COMICS

Con un po' di ritardo a causa di impegni universitari, vi informo con sommo gaudio che "Arthemis" ha vinto il "Premio Community" al concorso Fiction&Comics.

Fiction&Comics è un concorso letterario indetto dal sito ilmiolibro.it (appartenente al Gruppo Espresso) e da Scuola Internazionale di Comics, dove possono partecipare ben 4 categorie: Fumetti, libri/racconti Fantasy, libri/racconti di Fantascienza e Fiabe.

Quando ho scovato questo concorso ero molto restia sul da farsi. Ho iniziato ad analizzare questo sito "ilmiolibro.it" e ho deciso di fidarmi del marchio del "Gruppo Espresso", anche perché la tecnica di pubblicazione mi dava molte libertà. Così ho fatto uscire "Arthemis" dopo un anno di indecisioni e incontri con una persona che continuava a darmi vane promesse e incontri sulla sua pubblicazione tramite una grande casa editrice. Il sito è ben strutturato e il sistema di consegne è perfetto, purtroppo ancora non ha un grande nome perché noi Italiani siamo sempre restii agli acquisti online. Problemi a riguardo? Basta acquistare l'ISBN e ilmiolibro fa accordi con Feltrinelli per la distribuzione nelle librerie. Purtroppo, avendo deciso di partecipare al concorso, non sapevo che questa possibilità mi era preclusa (mea culpa per non aver letto bene i termini e le condizioni).
Una volta pubblicato, "Arthemis" ha iniziato ad avere delle recensioni da parte di lettrici che lo avevano visto nascere e crescere, alle quali si sono accodate molti di coloro che hanno acquistato il volume. Più i giorni passavano e più scordavo l'esistenza del concorso, anche perché ero semplicemente felice di essere riuscita ad intrattenere dei lettori di tutte le età per ben 472 pagine consecutive! Con un bel po' di ritardo rispetto al calendario del concorso, circa 2 settimane fa è uscita la rosa dei finalisti. Quando ho letto il titolo del mio romanzo sono rimasta piacevolmente sorpresa, perché la prima parte veniva valutata dai giudici del concorso e solo nella seconda si poteva ambire al premio Community.
La recensione della Scuola di Comics mi ha fatto intuire subito che la prima lettura consisteva solo nelle prime 75 pagine del romanzo. Qui la riporto:

"Più adatto ad un pubblico adolescente. Ogni capitolo della storia è ricco di particolari che aiutano il lettore a capire sino in fondo il mondo creato dalla scrittrice: a picchi di azione si alternano passaggi narrativi molto chiari che spiegano lo svolgersi degli eventi passo per passo. Una lettura davvero gradevole."

Adesso sarei realmente curiosa di sapere cosa hanno pensato di ciò che veniva oltre quelle prime 75 pagine! Secondo i termini di concorso, la Scuola Internazionale di Comics adesso dovrebbe/potrebbe (non si è capito bene) contattarmi per un contratto di 6 mesi in cui si tenterà di trovare un vero editore ad "Arthemis" e ai Racconti d'Oltremondo.

Per "Arthemis" questa è una grande vittoria. Non avrà vinto il primo e ambitissimo premio (Andato a "Infinite storie bellissime" del collega LineeGrige aka Michele Bellone), ma avrà 2 settimane gratuite di pubblicità sui siti appartenenti al Gruppo Espresso. Tutto questo è avvenuto grazie ad una rosa di circa 100 lettori, che sembra essersi appassionata ai Racconti d'Oltremondo e che ne chiede la continuazione. Inoltre, a breve dovrebbero consegnarmi un pacco con i libri degli altri finalisti.

Qui apro una breve parentesi. Il libro che mi incuriosisce di più è "Doransara" di Matteo de Nardis. Non vedo l'ora di averlo tra le mani per poterlo leggere e lasciare una recensione a riguardo. Probabilmente, avendone il tempo, lo farò per tutti e 9 i libri!

Di sicuro, questa è stata un'esprienza che mi ha spronata a continuare per questa strada. Ricevere recensioni positive provenienti non solo da amici e parenti, ma anche da perfetti sconosciuti, mi ha fatto capire che il mio sogno non è proprio poi così irraggiungibile. 
L'unica pecca negativa del concorso sono i tempi. Il concorso avrebbe dovuto concludersi per tutte le categorie entro il 16 Ottobre, invece si attendono ancora i risultati per la categoria Fantascienza e Fiabe. Mi auguro che i partecipanti possano avere notizie entro la fine dell'anno!
Altra pecca negativa, questo fatto della Distribuzione Feltrinelli, che il sito dovrebbe impedire di default se si riscontra il problema che ho avuto io. Essendo terminato il concorso, solleciterò comunque per poterlo vedere in vendita presso laFeltrinelli o semplicemente per riavere indietro i miei soldi! Anche se il codice è stato regolarmente registrato.

Sto consigliando comunque a tutti i miei amici scrittori, che non hanno idea di come pubblicare, di provare con l'esperienza del sito ilmiolibro.it perché è un buon gradino di lancio per tentare di essere notati in qualche modo, o comunque per avere l'opportunità di fare avere le copie del proprio romanzo non solo in forma ebook, ma anche cartacea.

Per "Arthemis" il suo percorso non si conclude comunque con il concorso. A Dicembre avrà finalmente la sua prima presentazione nella città di Cosenza e attualmente ho ricevuto alcuni inviti ancora non ufficiali per partecipare ad alcune manifestazioni. Con i miei collaboratori, (eh, sì! Ho un bel team alle spalle!) di cui ringrazio per prima Serena Di Maio perché mi sta aiutando moltissimo nella gestione e nella creazione di un piano social media Marketing, stiamo pensando di realizzare i primi gadget di Oltremondo (ciondoli, braccialetti, magliette, poster).

Dopo Dicembre, si deciderà cosa pubblicare in seguito. Ancora sto aspettando di essere contattata per la riscossione del premio e tutto il resto da Scuola Internazionale di Comics, ma non per questo mi fermerò ad aspettare loro.

Per chi fosse interessato alla lettura di "Arthemis" grazie a questo articolo, qui di seguito rilascio il link dove potrete leggere le prime 75 pagine online o acquistarlo sia in formato cartaceo che ebook.
http://ilmiolibro.kataweb.it/libro/fantascienza/188162/arthemis/

Se volete seguire le attività che porterò avanti, la fanpage dei Racconti d'Oltremondo è questa:
https://www.facebook.com/EllynorKWatson/

Un caloroso saluto dall'autrice,

Nessun commento:

Posta un commento