2 lug 2015

RECENSIONE: - SUMMER SKY - LISA SWALLOW


Autore: Lisa Swallow
Titolo: Summer Sky
Lingua: Inglese

Eccoci qui con un altro libro il cui titolo richiama la mia stagione preferita, per quanto dalle mie parti non si è ancora vista la vera estate. La trama ci preannuncia questo :

Sky ha cambiato la sua vita per un uomo tempo fa, e non ha intenzione di farlo di nuovo- anche se lui è un dio della musica rock tatuato e alto un metro e ottanta che fa un mediocre panino al bacon.
Sky Davis è stanca che il suo fidanzato Grant la dia per scontata, e quando torna a casa per trovarlo avvinghiato a una ragazza, Sky sospetta che la relazione sia terminata. Si prende una vacanza non programmata e lascia alle spalle la città (e il ragazzo) che odia.

La rock star Dylan Morgan sta combattendo tra la fama e l'infamia, stanco che la sua vita venga controllata da altre persone. Dylan taglia i capelli e abbandona la posizione di cantante dei Blue Phoenix, lasciandosi dietro caos e speculazione.

Fuori dall'inglese città costiera di Broadbeach, le loro macchine e mondi si scontrano.

Sky decide che Dylan è un ragazzo arrogante con troppi tatuaggi, e Dylan è divertito dalla ragazza con un modo d'esprimersi pungente che non ha idea di chi lui sia. Dylan e Sky scoprono presto di viaggiare entrambi verso Broadbeach per la stessa ragione- scappar dalla realtà e tornare in un posto con memorie di una felice infanzia. Perdendosi in un mondo dove non conoscono nulla dell'altro, Sky e Dylan iniziano un amore estivo che presto scalderà la loro inglese e piovosa estate.

Ma i sogni non durano per sempre, e quando la realtà si scontra con il divertimento, Sky non è sicura di voler essere più del suo " Cielo d'estate" e Dylan non vuole lasciarla andare.
Ritornare al mondo reale e allo scrutinio pubblico non è il loro unico problema. Il chitarrista dei Blue Phoenix, Jem Jones, ha una motivo per volere Sky fuori dalla vita di Dylan ed è determinato a porsi tra loro. Qualcosa non resterà nascosta, anche quando queste sono pagate per "andare via"..

Appena finita di leggere la trama, l'idea che mi ero fatta del libro è stata quella di una lettura leggera ,senza tante pretese, incentrata su una coppia con "problemi" da entrambe le parti ma che quando si incontrano-o meglio dire scontrano -abbandonano il loro peso per poter ritrovare se stessi .Mi aspettavo scene in cui lei, con la sua risposta facile, interagiva con lui ,esempio di bello e dannato.
Unica pecca ,e qui alzo le mani e dico mea culpa poiché erano scritte entrambe le notizie, è che non si tratta di un libro a sé stante ma fa parte di una trilogy e in questo primo libro è presente l'effetto cliffhanger.
Questo è un espediente narrativo per il quale il libro si conclude con un qualcosa di non risolto, cioè un'interruzione brusca della narrazione con colpo di scena annesso.
Ma trattiamo un punto alla volta.
I protagonisti, chi sono loro presi singolarmente? Come vengono presentati?
Sky sembrerebbe la classica ragazza che, terminata una relazione duratura, si chiede cosa farà della sua vita o quantomeno come possa rimettere insieme i pezzi della sua esistenza dopo aver incentrato le sue scelte in relazione a Grant. Devo dire che inizialmente non mi ha colpito più di tanto poiché io personalmente non sono una persona che  farebbe ruotare la sua vita unicamente intorno a una persona. Una sorta di riscatto avviene proprio quando decide di abbandonare tutto e ricominciare ,innanzitutto trovando se stessa in quel luoghi felici sopra citati.
Altro aspetto positivo ,dall'incontro con Dylan ne esce infastidita sicuramente perché è maschio e per un po' non vuole avere a che fare con un altro di essi, quindi non c'è l'idea o la voglia di chiodo-scaccia-chiodo. Quindi una ragazza "semplice" come può esserlo una persona di sesso femminile, che si risveglia da uno stato di torpore per poter riprendere le redini della sua esistenza.
Peccato che ci sia Dylan, alto, imponente, tatuato ,occhi azzurri come l'oceano, in una sola parola : Guai.
Di lui sappiamo ben poco, ce lo ritroviamo dopo l'incidente in casa con Sky che non perde tempo e lo caccia di casa, casa che però lui ha preso in affitto ,quindi cosa fare?
Tra tira e molla inizia questa avventura e questo mondo parallelo dove inseguono i loro ricordi d'infanzia che tirano in ballo anche quelli un po' più recenti, cosa che turba inevitabilmente entrambi ma sembra che Dylan ne sia più afflitto; forse per Sky il processo di guarigione è più proficuo data la presenza del cantante che la stimola particolarmente soprattutto quando è lo stesso Dylan a proporle di essere la sua cotta estiva senza però delineare dei confini precisi
Durante la vacanza si sopportano, si conoscono tra alti e bassi e si amano. Sky si mette l'anima in pace pensando che una volta tornati al mondo reale tutto finirà ma Dylan la vuole accanto anche se questo causerà tanti problemi poiché dovrà spiegare il motivo della sua assenza non solo alla band ma al suo PR che dovrà inventarsi una storia per poter calmare le acque. Nel frattempo, tra i membri della band, Jem-il bassista- condivide un segreto di cui fa partecipe anche Sky e questo peggiora notevolmente la situazione e la loro relazione.
Come può Sky fidarsi di un altro uomo dopo quanto passato con Grant , ma soprattutto con Dylan che non sembra disposto ad aprirsi con lei?
In questa ultima parte troviamo il Cliffhanger : il mistero viene svelato, ed è qualcosa di molto grosso infatti non nego che nei panni di Sky avrei fatto lo stesso, anzi non penso riuscirei più a guardarlo con gli stessi occhi visto che il ragazzo in questione non ha la premura di spiegare cosa è realmente accaduto.
Non posso che fare le mie congratulazioni all'autrice perché è davvero ben fatto, sia per quanto riguarda la scrittura che per la struttura, la trama può sembrare un po' scontata inizialmente ma raccoglie quel misto di eventi che ti strappano un sorriso per passare a quelli che ti fanno riflettere e immedesimarti nella situazione.
Alla prossima .

Nessun commento:

Posta un commento