26 gen 2018

OLIVIA SPENCER



Mi chiamo Olivia Spencer.
Prima dei dedicarmi alla scrittura di romance, che sono anche la mia passione, ho lavorato a lungo come assistente personale di ricchi uomini d’affari: valigia sempre pronta, riunioni interminabili e sempre a disposizione a qualsiasi ora di qualsiasi giorno.
Poi è giunto il momento di voltare pagina.
La fase intermedia di questo cambiamento è passata attraverso la scoperta dei romanzi Harmony, che mi hanno tenuto compagnia in un periodo in cui avevo davvero bisogno di ripulire la mente da qualsiasi cosa. Sono diventata una fan appassionata della collana “Collezione”. Ancora oggi, attendo con trepidazione il 20 del mese per sapere quali nuovi ebook usciranno, tenendo le dita bene incrociate nella speranza che ce ne sia almeno uno delle mie autrici preferite: Sarah Morgan, Olivia Gates, Sharon Kendrick, Anne Mcallister, Caitlin Crews, Charlene Sands, Dany Collins, Emily Rose, Michelle Conder, Robyn Grady, Kate Carlisle. Li scarico e li tengo tutti gelosamente custoditi sul mio lettore Kindle, ribattezzato “l’amico inseparabile”, perché dove vado io viene anche lui.
La molla che mi ha spinto a iniziare a scrivere è scattata quando, dopo avere letto alcune decine questi romanzi,mi sono resa conto che le storie erano una la fotocopia dell’altra: sempre lo stereotipo di lei che rimane incinta e lui che la obbliga a sposarlo, lui che vuole vendicarsi perché lei lo ha maltrattato decine di anni prima, quando è stata l’unica a rifiutarlo... Persino le parti passionali mi sembravano diventate insipide, con descrizioni edulcorate o, comunque, inserite quasi a forza più per compiacere i lettori che perché fossero davvero sentite dalla scrittrice e funzionali alla narrazione.
Così ho deciso che le storie me la sarei scritta da sola!
Mi piace usare la bibbia delle regole degli Harmony, meravigliosamente descritta da Stefania Bertola in “Romanzo rosa”. Tuttavia, la storia deve contenere una passione vera, che il lettore deve sentire come se la stesse vivendo in prima persona, in quel preciso momento in cui legge. I miei personaggi e le ambientazioni devono essere realistici: faccio molte ricerche per assicurarmi che sia così.
Per “Uno Chef Milionario”, il mio romanzo di esordio, ho dovuto studiarenei minimi dettagli i progetti e i materiali di costruzione delle navi di lusso – i super yacht – e la struttura dell’isola di Ibiza, locali notturni inclusi. Analogamente, per il nuovo romanzo,“Un milionario in tribunale” (uscito il 3 gennaio), ho studiato le norme in materia di privacy, come tale reato viene punito dalla legge francese, l’iter processuale in Francia e, inoltre, farmi un master sulla cronaca di Parigi, perché, oltre alla bella storia d’amore, il libro tratta anche della vita nelle banlieues, le periferie della capitale di Francia.
Nelle storie che racconto ai lettori, raccolte nella serie “Sexy Millionaire Stories” – nome scelto in onore della migliore tradizione Harmony! – non devono mancare tre ingredienti: colpi di scena, passione e divertimento. Perché queste storie prima di tutto devono piacere alla lettrice che è in me.
Anche il mio processo creativo è compulsivo: non appena ho finito di scrivere un romanzo, è come se avessi terminato di raccontare una storia a me stessa e non vedo l’ora di ascoltarne un’altra. Questo significa che, quando l’ultimo libro è ancora in fase di prevendita, io ne sto già scrivendo almeno altri due!

 
Quando Pier Paolo Farnese, affascinante chef italo-americano, multimilionario e habitué delle cronache rosa, è costretto a rimpiazzare il suo event manager alla vigilia della stagione turistica, resta interdetto nello scoprire che il nuovo professionista, “il migliore nel suo campo”, è una ventenne bella da togliere il fiato.
Come potrà una ragazza del genere gestire i capricci dei tanti uomini d’affari che prenotano ogni anno un soggiorno sul Fascino Latino, yacht ammiraglio della flotta Farnese? E com’è possibile che quella piccola Venere col volto di bambina e il fisico da pin-up abbia stregato proprio lui, playboy navigato che ha sempre preferito il sesso disimpegnato a qualsiasi pensiero d’amore?
Ma Pier Paolo imparerà presto che la dolce Margot Duc de Sablé è molto diversa dalle donne che frequenta di solito, e i suoi sforzi per liberarsene prima, e conquistarla poi, falliranno uno dopo l’altro.
Ostacolati da incomprensioni e malintesi, confusi da caratteri orgogliosi e pregiudizi difficili da combattere, Pier Paolo e Margot si inseguono e si sfuggono al ritmo infuocato dell’estate di Ibiza.
Un romanzo frizzante nel quale teneri ricordi d’infanzia si mescolano a dolorosi segreti di famiglia e passioni incontenibili, e la realtà rivela molti più… sapori del previsto.
ROMANZO AUTOCONCLUSIVO.

Con "Uno chef milionario" Olivia Spencer inaugura una nuova serie romance autoconclusivi in cui uomini bellissimi e donne brillanti si muovono fra yacht, ville favolose, isole esclusive.
Non lasciatevi ingannare dalle apparenze: l'essenza di queste storie sono i sentimenti e il modo in cui i personaggi riescono a superare le difficoltà, gli errori e i dolori della vita. 



Se esiste un uomo dei sogni, Etienne Blaise Yassif ne possiede tutte le caratteristiche: avvocato, trentacinquenne fascinoso e bellissimo, immensamente ricco, allergico alle relazioni serie ma più che disposto a divertirsi, conquista ogni donna con gli occhi color smeraldo e il fisico scolpito.
Etienne è un incorreggibile playboy, ma la sua vita cambia completamente il giorno in cui conosce Sophie Spalletti, un’aspirante designer di gioielli canadese appena giunta a Parigi. Una sola occhiata al volto angelico e alle curve morbide della ragazza è sufficiente per accendere in lui una passione che non ricorda di aver provato prima. Passione alla quale Sophie, nonostante l’apparente ritrosia, mostra di rispondere con pari intensità.
E proprio quando il lieto fine sembra a portata di mano e le difese di entrambi iniziano a cadere, lasciando spazio all’umanità nascosta dietro la perfezione dei corpi, ombre e segreti riemergono dal passato e minacciano l’esistenza stessa di un amore tanto magnifico da scatenare l’invidia degli dèi.
Riusciranno Etienne e Sophie a superare il dolore che ancora li tiene prigionieri, imparando a perdonare e a vivere in libertà il sentimento che li unisce? (Romanzo Autoconclusivo)

Con Un milionario in tribunale, Olivia Spencer prosegue la serie di romance autoconclusivi che vede protagonisti milionari affascinanti e donne capaci di far perdere loro la testa. Ma non lasciatevi ingannare dalle apparenze: il cuore di ogni storia sono i sentimenti e il modo in cui i personaggi superano le difficoltà, gli errori e i dolori della vita.


SEXY MILLIONAIRE STORIES Vol. 1.5 SPIN-OFF DI "UNO CHEF MILIONARIO" #RACCONTO BREVE# 
Di ritorno da un lungo tour di lavoro, Pier Paolo Farnese desidera soltanto perdersi fra le braccia della sua bellissima moglie e attendere con lei la nascita di Elise, la loro secondogenita. Lei, però, è fredda e distante, e sembra nascondere un’infelicità che Pier Paolo non sa spiegarsi. Quando poi Margot scompare, i peggiori scenari si presentano alla mente di “The Sensual Chef”, riducendo in polvere la leggendaria sicurezza e l’aura di invincibilità che lo hanno reso celebre nel mondo. Cosa può essere successo durante la sua assenza? Forse c’entrano le immagini apparse sui tabloid che lo ritraggono in compagnia di una splendida bionda dalle forme statuarie? O le sue sciocche affermazioni di nove mesi prima, la notte in cui Elise venne concepita? Ma, soprattutto, dove si sarà nascosta Margot?

In un turbinio di emozioni e ricordi, fraintendimenti e riconciliazioni, tornano Pier Paolo Farnese e Margot Duc de Sablè, gli amati protagonisti del primo romanzo della serie “Sexy Millionaire Stories” firmata da Olivia Spencer. Sollevando il sipario su ciò che accade dopo il “vissero felici e contenti”, l’autrice esplora ancora una volta le diverse sfumature dell’amore e i rischi che ogni relazione comporta, in un racconto che si legge d’un fiato e farà sospirare quanti hanno amato "Uno chef milionario".

Nota:
La sfida del milionario” è un racconto breve spin-off della serie Sexy Millionaire Stories: se ne consiglia la lettura solo dopo "Uno Chef Milionario" #ALTO RISCHIO DI SPOILING#
Costa 0.99 euro, ovvero il minimo consentito da Amazon, che ha deciso di non distribuire più i libri di editori e autori indipendenti con prezzo fissato a 0 euro, tuttavia, entro il 13 febbraio, è possibile ottenerlo gratuitamente nel contesto dell'evento sulla pagina http://bit.ly/2CUteZz

Per informazioni: 
https://www.facebook.com/romance.olivia/

2 commenti:

  1. Un grande, grandissimo, GRAZIE per questa meravigliosa opportunità!

    RispondiElimina
  2. Grazie a te per aver accettato l'invito. ;)

    RispondiElimina

Norme Privacy